Dispositivi di Manovra Tridimensionale

DISPOSITIVI DI MANOVRA TRIDIMENSIONALE

I dispositivi di manovra tridimensionale sono dei mezzi usati da vari corpi ed eserciti per muoversi nello spazio in modo, appunto, tridimensionale.

NORMALE          AVANZATO      “LANCIA FULMINANTE”

DISPOSITIVO DI MANOVRA TRIDIMENSIONALE

( NORMALE )

Il Dispositivo di Manovra Tridimensionale è il meccanismo usato dall’esercito per combattere i Titani, esso è indispensabile per la lotta contro quest’ultimi poiché permette ai soldati di muoversi tridimensionalmente nello spazio e di abbattere i Titani con efficacia.

Esso permette di raggiungere il punto critico dei Titani, cioè la collottola, per poi, appunto, sferrare il colpo decisivo e mettere fine alla vita del gigante.

Il dispositivo di manovra tridimensionale è composto da un cavo di ferro che esce dal dispositivo e viene riavvolto grazie alla pressione del gas, il sistema propulsivo ai lati della vita fa fuoriuscire un sistema di ancoraggio molto avanzato. Questo permette ai soldati di muoversi nello spazio utilizzando elementi circostanti, come alberi, case ecc.

Quest’equipaggiamento funziona tramite un’impugnatura per ciascuna mano. Schiacciando il grilletto di quest’ultime si fa partire il cavo di ferro che si conficcherà nell’elemento circostante. Per poter tagliare una gran quantità di carne robusta le lame che compongono il meccanismo sono attorcigliate su se stesse.Queste lame per essere super efficaci contro i Titani sono munite di un tipo di materiale molto avanzato, che si chiama: Acciaio Super- Rinforzato.

ACCIAIO SUPER - RINFORZATO

Questo materiale viene esclusivamente creato nelle città industriali. Esso unisce solidità a flessibilità, il che lo rende l’unico materiale in grado di lacerare la carne dei titani. Questa materiale presenta sezioni che ne permettono il ripiegamento, create attraverso uno specifico processo di lavorazione, queste lame a “mezzo taglio” sono le armi anti- titano più diffuse Le fornaci messe a disposizione dalle città industriali sono indispensabili per la fusione dell’acciaio super-rinforzato; ciò significa che non possono essere forgiate in nessun altro posto. L’acciaio super-rinforzato, inoltre, richiede l’aggiunta, in piccole quantità, di una serie di metalli molto rari, sebbene la loro quantità e la tipologia rimangano tuttora informazioni segrete e riservate esclusivamente alla città industriale.

Esso permette di raggiungere il punto critico dei Titani, cioè la collottola, per poi, appunto, sferrare il colpo decisivo e mettere fine alla vita del gigante.

Il dispositivo di manovra tridimensionale è composto da un cavo di ferro che esce dal dispositivo e viene riavvolto grazie alla pressione del gas, il sistema propulsivo ai lati della vita fa fuoriuscire un sistema di ancoraggio molto avanzato. Questo permette ai soldati di muoversi nello spazio utilizzando elementi circostanti, come alberi, case ecc.

Quest’equipaggiamento funziona tramite un’impugnatura per ciascuna mano. Schiacciando il grilletto di quest’ultime si fa partire il cavo di ferro che si conficcherà nell’elemento circostante. Per poter tagliare una gran quantità di carne robusta le lame che compongono il meccanismo sono attorcigliate su se stesse.

Queste lame per essere super efficaci contro i Titani sono munite di un tipo di materiale molto avanzato, che si chiama: Acciaio Super- Rinforzato.

DISPOSITIVO DI MANOVRA TRIDIMENSIONALE AVANZATO

(KENNY ACKERMAN)

Il dispositivo Di Manovra Tridimensionale Avanzato è il meccanismo utilizzato da Kenny Ackerman e dai suoi soldati contro la Legione Esplorativa. Esso è nominato Avanzato perché è molto diverso da quello normale e base usato dall’esercito Eldiano.

Al contrario di quest’ultimo esso non usa delle lame per attaccare o difendersi ma bensì delle pistole con proiettili esplosivi. Anche il meccanismo avanzato è in grado di muoversi tridimensionalmente grazie a, come a quello base, dell’aria compressa e un sistema propulsivo dietro alla schiena del soldato, i cavi di ferro fuoriescono da dei sistemi attaccati agli avanbracci di quest’ultimi. Questo sistema è molto efficace poiché i proiettili esplosivi che vengono sparati attraverso le pistole sono letali, possono creare gravi danni anche a lunga distanza e anche se non si viene colpiti in pieno.

Attaccati alle gambe, vi sono degli oggetti cilindrici, essi sono le ricariche dei proiettili esplosivi per le pistole utilizzate dai soldati.

EQUIPAGGIMENTO “LANCIA FULMINANTE”

Questo equipaggiamento è stato progettato dalla Legione Esplorativa grazie alle tecnologie nascoste del corpo centrale di gendarmeria e fa la sua apparizione molto tardi nel Manga, più precisamente nel 76esimo capitolo.

Esso è stato realizzato per fronteggiare la corazza del Titano Corazzato, appunto perché le spade sono ormai inutili e inefficaci contro di lui. “Lancia Fulminante”, cosi viene denominata dalla caposquadra Hanji Zoe, perché essa ha la potenza di un fulmine, per il fatto che, a contatto con qualcosa, essa scoppia creando una grande esplosione. Essa viene utilizzata contro, appunto il Titano Corazzato e contro il Titano Martello nel 101esimo capitolo del Manga. Con quest’ultimo l’equipaggiamento viene triplicato per creare una esplosione ancora più devastante, esso viene utilizzato da MIkasa.

Bensì “Lancia Fulminante” ha un punto debole, a causa del suo potere devastante, pure il suo utilizzatore è a rischio. Agganciarsi al titano come in un normale attacco con la spada, ti farebbe entrare nel raggio dell’esplosione della lancia, ed è per questo che un attacco con la lancia è possibile solo quando il titano è nei pressi di qualcosa abbastanza alto, solo cosi si può usare.